Protesi d'anca

3-villa-stuart-servizi-sanitari-ortopedia-anca.jpg

Capo èquipe

Membri èquipe


Il reparto di ortopedia dell'anca si occupa di artrosi, malattia artrosica, artroprotesi e altre patologie dell'anca.

Cos'è l'artrosi

L'aumento dell'età media, dell'attività fisica o le conseguenze di traumi (incidenti stradali, infortuni professionali), sono causa di aumento delle malattie degenerative delle grandi articolazioni, in particolare dell'anca. L'artrosi inizia con l'usura della cartilagine articolare e con la conseguente riduzione dello spessore della rima articolare. In uno stadio più avanzato viene alterato l'osso articolare con una progressiva deformazione (artrosi deformante). La malattia artrosica è caratterizzata da un continuo incremento del dolore articolare e da un aumento della limitazione della mobilità.

Le cure: terapie conservative e intervento di protesi all'anca

Si può rallentare l'evoluzione del processo degenerativo con misure di controllo delle abitudini di vita e un aumento di moto (passeggiate, nuoto, bicicletta). In casi di progressione del processo degenerativo possono essere indicate, in fase iniziale, terapie conservative come antidolorifici, fisioterapia, cure termali e viscosupplementazione (cioè l'infiltrazione intrarticolare di acido ialuronico). Per i casi più avanzati con importanti limitazioni funzionali l'indicazione è l'intervento chirurgico con la sostituzione dell'articolazione “consumata” con impianti metallici biocompatibili (artroprotesi).

Dopo un periodo riabilitativo di circa 30 giorni a seconda dei casi, questi interventi garantiscono una pressoché normale funzionalità con ripresa delle attività quotidiane.



telefono-villa-stuart-01.png

CHIAMA SUBITO

Tel.  06 35528500 – 501 – 502 – 503

Orari Segreteria
Lunedì / Venerdì 8:00 - 20:00
Sabato 8:00 - 19:30


CONTATTACI
Privacy *
Autorizzo il trattamento dei dati inseriti in base all'Informativa sulla Privacy (D. Lgs. 196/2003)