Prof.ssa Carla Antonia Testa

dottoressa-carla-antonia-testa-Medici-Villa-Stuart.jpg

La Dott.ssa Antonia Carla Testa è nata a Clusone (BG) il 18 novembre 1965.

Nel 1990 si è laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica del Sacro di Roma e nel 1994 ha concluso il corso di specializzazione presso la stessa Università. Nel 1999 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in “Scienze Cardiologiche Fetali e Pediatriche”.

Attualmente è ricercatore universitario presso l’Istituto di Ginecologia e ostetricia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

È responsabile scientifico del Centro di Ecografia in Ginecologia Oncologica, “Class Ultrasound”, che ha sede presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma. 

È docente alla Scuola di specializzazione in Ginecologia e Ostetricia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e nel Master universitario di secondo livello in “Diagnostica internistica e terapie ecoassistite”.

Organizza, gestisce e insegna nei corsi mensili che si svolgono presso il Centro di Ecografia in Ginecologia Oncologica “Class Ultrasound” con accreditamento ECM.

Partecipa inoltre come docente a corsi nazionali ed internazionali con accreditamento ECM e in qualità di relatore a congressi nazionali ed internazionali di ginecologia e di diagnostica ecografica.

È autore di oltre 150 lavori scientifici pubblicati su riviste scientifiche della letteratura internazionale.

Il suo campo specifico di ricerca è rappresentato dalla diagnostica ecografica delle neoplasie ginecologiche: la valutazione preoperatoria delle neoformazioni annessiali; l’estensione di malattia nel carcinoma ovarico; gli aspetti ecografici del carcinoma endometriale e del carcinoma della cervice uterina; l’aspetto ecografico dei miomi e dei sarcomi uterini, l’utilizzo dell’ecografia in sede intraoperatoria, lo studio contrastografico dei tumori ginecologici; il follow-up delle pazienti affette da neoplasie ginecologiche e lo studio ecografico delle recidive di malattia.

Dal 2000 è membro del Direttivo del gruppo IOTA (International Ovarian Tumor Analysis Group), gruppo scientifico internazionale che, dopo la definizione e pubblicazione del consenso per lo studio ecografico delle masse ovariche, ha condotto numerosi studi prospettici. Il percorso di ricerca ha portato alla realizzazione di un database con i dati ecografici e istologici di circa 15.000 pazienti e allo sviluppo di algoritmi matematici per la differenziazione tra neoformazioni ovariche benigne e maligne.

Dal 2008 al 2010 è stata Vice Presidente della Società Italiana di Ecografia in Ostetricia e Ginecologia (SIEOG).

Dal 2006 al 2015 è stata membro dell’Editorial Board della rivista internazionale Ultrasound in Obstetrics and Gynecology.

Dal 2011 è membro del Direttivo della Società Internazione di Ostetricia e Ginecologia (ISUOG - International Society of Ultrasound in Obstetrics and Gynecology).

Dal 1 marzo 2017 è membro dell’Editorial Board del Journal of Ultrasound, la rivista ufficiale dell’Italian Society for Ultrasound in Medicine and Biology

È Referee per varie riviste scientifiche internazionali.