Dott. Roberto Verzaro

dottor-roberto-verzaro-Medici-Villa-Stuart.jpg

Il Dott. Verzaro è Primario di Chirurgia presso l'Ospedale MG Vannini di Roma. Si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1988 presso l'Università "La Sapienza" di Roma, con votazione di 110/110 e lode. Presso tale Ateneo si è poi specializzato nel 1993 in Chirurgia generale, con votazione di 70/70. Nel 2000 ha inoltre conseguito una Specializzazione in chirurgia epatobiliare e dei trapianti d’organo presso l’University of Miami/Jackson Memorial Hospital (USA). Nel corso degli anni ha lavorato presso varie strutture in Italia e all'estero: il Policlinico Umberto I di Roma, l'IsMeTT di Palermo, l'Università dell'Aquila, le Università di Miami e di Pittsburgh (USA). E' stato Professore di Chirurgia presso l’Università di Pittsburgh (USA), con mansioni di tutoraggio di studenti e specializzandi (con particolare riguardo verso l'attività clinica di reparto e di sala operatoria). Ha svolto inoltre attività di docenza in qualità di Professore di Anatomia all'interno del Corso di laurea triennale delle Professioni Sanitarie presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, mentre a tutt'oggi è tutor di specializzandi in Chirurgia generale presso l’Università La Sapienza. Attualmente, come detto, ricopre il ruolo di Primario di Chirurgia Generale e d’Urgenza presso l'Ospedale M.G. Vannini di Roma. Il Dott. Verzaro esegue interventi di chirurgia oncologica maggiore e complessi interventi di chirurgia generale, ed ha eseguito inoltre trapianti di fegato, pancreas e rene in pazienti adulti e pediatrici. Negli ultimi anni ha eseguito oltre 2000 interventi di chirurgia generale maggiore e più di 300 trapianti di organi addominali (fegato, rene e pancreas). L'attività clinica del Dott. Verzaro si svolge prevalentemente a Roma presso l’ospedale Vannini e presso varie Case di Cura, e comprende altresì un’attiva partecipazione presso le varie sedi dell’Università di Pittsburgh e Miami. In particolare collabora con il Dr. David Bartlett nella Divisione di Chirurgia oncologica del prestigioso David Koch Regional Perfusion Cancer Therapy Center, dove esegue ricerche innovative per il trattamento dei tumori epatici e peritoneali. Presso tale Istituto collabora con il Dr. Bartlett anche per lo sviluppo della chirurgia robotica, mentre la sua collaborazione con l'Università di Miami verte principalmente su ricerche scientifiche nell'ambito della Chirurgia oncologia addominale (in particolare con il Dr. Ciancio per la chirurgia di tumori renali di enormi dimensioni).